La sindrome dell'intestino irritabile (IBS) è un disturbo gastrointestinale eterogeneo, comunemente diagnosticato e di origine multifattoriale (genetica, fisiologica, psicosociale e ambientale), che colpisce il 10-20% della popolazione mondiale con variazioni in base alla posizione geografica ed al sesso. Nonostante la prevalenza globale, è ampiamente sottostimato e la patofisiologia sottostante rimane

INTESTINO E TIROIDE: DAL FOGLIETTO EMBRIONALE ALL’AUTOIMMUNITA’ D’ORGANO M.Sorrentino, A. Veccia, G. Ragozzino Dipartimento di Scienze e tecnologie ambientali, biologiche e farmaceutiche, Università della Campania, I-81100 Caserta, Italia     Già nel 400 a.C, Ippocrate affermò che “Tutte le patologie originano dall’intestino”, poiché probabilmente si era già accorto di come l’alimentazione non corretta, potesse contribuire negativamente