La sindrome dell'intestino irritabile (IBS) è un disturbo gastrointestinale eterogeneo, comunemente diagnosticato e di origine multifattoriale (genetica, fisiologica, psicosociale e ambientale), che colpisce il 10-20% della popolazione mondiale con variazioni in base alla posizione geografica ed al sesso. Nonostante la prevalenza globale, è ampiamente sottostimato e la patofisiologia sottostante rimane